1 5

Come evitare gelosie nella famiglia allargata

All'inizio può essere difficile far convivere i nostri figli con quelli del compagno, l'importante è sapere come comportarsi per evitare gelosie

Tu e lui state cercando di ricostruirvi una vita dopo un divorzio, ognuno dei due ha dei figli e il vostro obiettivo primario è far funzionare questa famiglia allargata, ma chiaramente è un percorso che presenta qualche difficoltà perché facilmente possono crearsi gelosie fra i bambini. Vediamo situazione per situazione come gestire questi rapporti

TI POTREBBE INTERESSARE: UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO, COME DIVENTARE UNA FAMIGLIA UNITA

I FIGLI DI ENTRAMBE SONO DOMICILIATI PRESSO DI VOI - Questo significa che dividono la quotidianità e gli spazi di casa ed è perciò importante che imparino a convivere e a rispettarsi. Molto dipende anche dalla differenza di età: possono diventare compagni di gioco, oppure uno dei due potrebbe avere un ruolo da fratello maggiore. E' fondamentale però che non li obblighiate a socializzare rapidamente e che non gli imponiate la presenza dell'altro.

Se caricate i figli di responsabilità non riusciranno ad apprezzare la nuova situazione vedendola solo come una costrizione. In questo senso si deve tentare cercare di preservare quelli che sono gli spazi personali dei figli e incoraggiarli nelle loro inclinazioni, anche se a volte potrebbe essere difficile.

I FIGLI DEL PARTNER VI RAGGIUNGONO SOLO PER IL WEEKEND - E' comunque importante che costruiate un rapporto con i figli del vostro compagno anche se non vivono con voi. In questo caso specifico dovete stare attente a 2 cose: non sparire, perché potrebbe pensare che li state evitando; non essere invadenti, perché il tempo che possono passare insieme papà e figlio è poco.

Mostrate di interessarvi alla loro vita, fategli domande, proponetegli attività, devono sentire che fanno parte della famiglia anche se non ci sono sempre, altrimenti il rischio è che soffrano perché si sentono esclusi, soprattutto se c'è un altro bambino che vive in casa con voi

I VOSTRI FIGLI VENGONO SOLO PER IL WEEKEND - La situazione è ribaltata: dovete dare attenzione e costruire momenti speciali con vostro figlio senza tagliare fuori il partner. E' importante infatti che il bambino faccia parte della vostra vita e conosca chi vi sta accanto. Incoraggiate il bambino a stare con il vostro compagno, scoprite eventualmente se hanno qualche passione in comune e usatela come collante

I VOSTRI FIGLI E QUELLI DEL PARTNER SONO DOMICILIATI PRESSO L'ALTRO GENITORE - In questo caso entrambi disponete solo del weekend per vederli, è bene allora che trascorriate ciascuno del tempo da solo con il proprio figlio, soprattutto se la differenza di età è grande e ci sarebbero quindi problemi a trovare delle attività che interessino a entrambi. Potete creare dei momenti comuni sfruttando le cene e i pranzi, naturalmente stimolando comunicazione e conoscenza reciproca