1 5

Parlare con l'amante di lui: perchè è meglio di no

Perché è meglio evitare il confronto con l'amante di nostro marito? Scopriamo perché se veniamo a sapere di un tradimento non dovremmo mai parlare con l'amante

ANDARE A PARLARE CON L'AMANTE DI LUI: Sai che lui ti ha tradito, sai che c'è un'altra donna e il primo istinto è quella di concontrarla, di chiedere spiegazioni, di reclamare i tuoi diritti e sentire le sue o le loro ragioni. Peccato che questa non sia praticamente mai una buona idea, ecco perchè.

1. RISCHI DI RIMANERE ANCORA PIU' FERITA: Raramente parlare con l'amante di nostro marito porta qualche soddisfazione, più spesso rischiamo di uscire dall'incontro ancora più ferite e tristi senza aver risolto nulla

2. AUTOSTIMA A PEZZI: Non importa se l'altra donna o bella o brutta, ci sentiremo comunque malissimo dopo averla vista. Scoprendo di essere tradite la nostra autostima sarà già sotto i tacchi, l'ultima cosa che ci serve è un paragone diretto

LEGGI ANCHE: Ecco perchè gli uomini tradiscono

3. NON SCOPRIRAI COMUNQUE LA VERITA': Quando si viene a sapere di un tradimento generalmente si viene colti dal desiderio di sapere tutto: ecco, se c'è una persona che non vi dirà tutta la verità molto probabilmente è proprio l'amante e finirete per farvi seppellire dalle bugie

4. LI RENDERAI PIU' UNITI: Attaccare l'amante servirà solo a rendere più unita la coppia di fedifraghi: chi si sente stretto all'angolo finisce per coalizzarsi e questo succederà anche se i due non dovessero essere troppo uniti

5. NON TI AIUTERA' A RISOLVERE LA CRISI CON LUI: Dopo aver saputo che si è stata tradita ci sono solo 2 cose si possono fare: decidere di lasciarlo oppure ritentare, ma se vogliamo ritentare allora  con nostro marito che dobbiamo parlare e non con l'amante, in modo da estrometterla subito