1 5

Perchè non si divorzia? 10 motivi

Un sondaggio condotto da uno studio legale inglese li ha svelati. Ecco quali sono i 10 motivi per cui non si divorzia anche se si ha un matrimonio infelice

Quali sono i motivi per cui non si divorzia? Noi ve ne proponiamo diueci tra i più comuni. Vi ci ritrovate?

1. HO PAURA DI RESTARE SOLA: Restare da soli dopo anni di matrimonio o di fidanzamento spaventa e proprio la paura della solitudine che segue il divorzio spinge le coppie a restare insieme malgrado infelicità e dissapori

2. HO PAURA DI VIVERE DA SOLA: Vivere da soli spaventa, soprattutto se si è convissuto per anni con un'altra persona, ritrovarsi improvvisamente in una casa vuota può davvero farci avvertire un senso di panico

3. MI SENTO IN COLPA AD ABBANDONARE LA FAMIGLIA: Non tutti sono capaci di voltare le spalle e andarsene, per molti il senso di colpa che si prova nel lasciare moglie e figli, o marito e figli è troppo grande per essere affrontato e allora si rimanda questo momento eternamente

4. NON HO PIU' L'ETA' PER ANDARMENE: C'è chi è spaventato all'idea di divorziare per via dell'età. Non essendo più giovanissimi si pensa infatti di essere troppo vecchi per potercela fare a ricominciare dopo un divorzio

5. NON VOGLIO LASCIARE LA MIA CASA: L'attaccamento al proprio nido può essere molto grande e per questo la sola idea di dover lasciare la propria casa può scoraggiare e convincere a restare anche chi vorrebbe lasciare il marito o la moglie

6. NON SONO IN GRADO DI MANTENERMI: Divorzio significa anche spendere tanto e avere meno soldi perché le spese raddoppiano e le famiglie non sono più una ma due. Non tutti però possono permetterselo e preferiscono restare in un matrimonio infelice piuttosto che rischiare un impoverimento

7. DOBBIAMO RESTARE INSIEME PER I FIGLI: Molte coppie considerano la scelta migliore restare insieme per il bene dei figli piuttosto che lasciarsi e dare loro un dolore. In questi casi spesso si vive da separati in casa in modo da non sfaldare il nucleo famigliare

8. SPERO CHE LA SITUAZIONE MIGLIORI: Per alcuni anche anni di infelicità possono rappresentare una crisi che può prima o poi risolversi. E così, affidandosi alla speranza che tutto presto o tardi si risolva pospongono il matrimonio

9. POTREI PENTIRMENE: C'è anche chi teme di fare il passo più lungo della gamba e rimanda il divorzio perché ha paura di potersene un giorno pentire. Difficilmente si torna indietro una volta divorziati.

10. NON NE HO IL CORAGGIO: Per divorziare ci vuole coraggio, questo è poco ma sicuro, perché anche il divorzio più semplice del mondo porta delle conseguenze. Non tutti però pensano di avere questo coraggio e quindi restano in coppia anche se infelici