gpt
gpt
gpt
1 5

Errori finanziari durante il divorzio

Al momento della separazione o del divorzio si possono commettere molte imprudenze riguardo i soldi, rischiando anche di perdere molto, ecco cosa fare

ERRORI FINANZIARI DURANTE IL DIVORZIO - Il denaro o le questioni di denaro rappresentano uno dei nodi centrali che spesso non si riescono a sciogliere durante un divorzio, soprattutto un difficile divorzio.

Chi paga le spese della casa dopo la separazione

Leggo sul Wall Street Journal un interessante articolo intitolato “i principali errori in fatto di soldi che vengono commessi durante il divorzio”. Vi riporto qualche stralcio. Ad esempio, può capitare che si divida un patrimonio a metà, ad uno la casa e all’altro denaro in azioni, titoli o altro. Ecco questo sarebbe un problema perché consente ad uno di avere una certa liquidità immediata e all’altro lo stesso equivalente finanziario ma bloccato nell’immobile.

Attenzione, dunque: anche se il patrimonio sembra essere stato diviso a metà è importante assicurarsi che la propria parte abbia il suo mercato e possa essere convertito facilmente in denaro. Stesso discorso riguarda spesso le donne, che scelgono di avere la casa coniugale invece di vendere tutto e fare a metà per non sradicare i figli dalla loro realtà. Il problema è che una casa costa e può essere un pozzo senza fine, soprattutto se la liquidità scarseggia.

Trascinare il divorzio per le lunghe solo per vendetta o per farla pagare al coniuge ha inevitabili ripercussioni economiche che alla fine non pagano per niente. Insomma, le battaglie fatte per linea di principio costano parecchio. Infine, ricordare che il divorzio è innanzitutto una questione emotiva e quindi gli esperti sconsigliano di prendere decisioni finanziarie importanti nell’immediato, ma di prendersi i propri tempi e consultare un esperto.